Il Progetto

E- surgerynet - Rete Chirurgica in macroarea transfrontaliera, è un progetto europeo che cerca di attuare gli obiettivi della strategia UE (Programma Europeo di Salute Pubblica 2008-2013 proposto dalla Commissione e attualmente in discussione al Parlamento Europeo) di promuovere l'interoperabilità transfrontaliera con specifiche azioni mirate alla cooperazione delle politiche e alla realizzazione di piattaforme europee di informazione, di conoscenza, di servizio e di valutazione.

Il progetto opera per favorire la mobilità dei pazienti e dei professionisti sanitari, per lo sviluppo della formazione avanzata al fine di eliminare i principali squilibri regionali nella Comunità e rafforzare la coesione economica e sociale. Coerentemente con le linee guida del P.O., gli interventi mirano alla semplificazione informativa per il paziente nelle procedure e cure da seguire, favoriscono la capacità di cure per contrastare la formazione di lunghe liste di attesa.

Le motivazioni alla base del progetto di ‘Chirurgia transfrontaliera’ vogliono far fronte alla necessità di:

  1. motivare e valorizzare le competenze specialistiche mediche ed infermieristiche
  2. innovare le metodiche interventistiche per la sicurezza del paziente e la prevenzione di errori
  3. ottimizzare le cure al paziente in relazione al periodo di degenza
  4. favorire la diffusione di standard nella formazione professionale
  5. qualificare le infrastrutture sanitarie.

 

 

Progetto finanziato nell'ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013, dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali

Projekt sofinanciran v okviru Programa ezmejnega sodelovanja Slovenija-Italija 2007-2013 iz sredstev Evropskega sklada za regionalni razvoj in nacionalnih sredstev



Valid HTML Valid CSS
Pixel Service & Consulting